Questo sito e/o gli strumenti di terze parti incluse in esso, utilizzano i cookie per le finalità illustrate nella cookie policy. Accettando i cookie con il pulsante qui sotto, acconsenti all’uso dei cookie.

Caricamento...

Chat

Nascondi

Operatori non disponibili

Tutti i nostri operatori non sono al momento disponibili. Puoi lasciare un messaggio, sarai ricontattato al più presto.

Apri pagina contatti

Coltivare le proprie idee per continuare a sentirsi in vacanza

Tornare dalle vacanze, si sa, può essere faticoso. I momenti di stacco spesso ci fanno vedere la nostra vita da altri punti di vista, in modo più distaccato a volte, e quindi più critico.

Spesso in questi momenti, facendo un’analisi dall’esterno, ci si rende conto che c’è qualcosa che ci manca, che non ci soddisfa completamente, o che semplicemente vogliamo aggiungere un elemento che ci dia nuova carica e nuova motivazione.

Fin dai primi mesi di vita del nostro progetto abbiamo puntato molto sul far passare un concetto che per noi è centrale, quello di tenere sempre presente quali sono i nostri veri desideri.

Perché spesso per necessità, convenzioni, ritmi, ce ne dimentichiamo. E ci ritroviamo a non aver voglia di ritornare dalle vacanze.

E se al nostro ritorno ci aspettassero i nostri progetti in cantiere? Le nostre idee più creative?

Di certo sarebbe tutto più semplice, più leggero, più motivante.

Spesso leggiamo le storie di chi “ha mollato tutto e ha iniziato il giro del mondo”. Meraviglioso, certo. Quanto anche un po’ irrealistico. Non tutti infatti hanno un tale slancio, le possibilità o anche l’intenzione. Non tutti vogliono mollare proprio tutto, per fortuna.

Sono quelli che desiderano più semplicemente aggiungere qualcosa, inserire un nuovo progetto all’interno della propria vita.

Già questo significa inseguire un sogno.

Come d'altra parte spesso ci ripetiamo che ci manca il tempo. E questo probabilmente è l’estremo opposto.

La via di mezzo è la strada migliore

Con una buona organizzazione, tagliando qua e là le abitudini che ci rallentano e che non ci arricchiscono si possono recuperare ore preziose.

Quaderno di appunti alla mano, note del telefono, funzione registrazione. Qualsiasi strumento può essere utile per riprendere le fila dei nostri pensieri, razionalizzarli, tirare fuori i progetti che abbiamo messo via a favore della routine e dei doveri.

Quando? Andando al lavoro, in macchina, sui mezzi, a piedi, in bicicletta. Al posto dei tanti momenti che distrattamente dedichiamo a controllare i canali social, i siti di acquisti, le ultime novità del momento. Aspettando un amico, nel dormiveglia. Quanti altri momenti possiamo immaginare per dedicarci ai nostri progetti lasciati chiusi ad aspettare il nostro risveglio?

Già riflettere su tutto ciò sarà un ottimo esercizio.

Questo è il motivo per cui abbiamo deciso di scontare i nostri abbonamenti proprio durante il mese di agosto. Perché siamo consapevoli che le idee migliori emergono quando dedichiamo più tempo a noi stessi.

Ora il nostro augurio è che, seppure in modo diverso, in tanti riusciranno, con la fine dell’estate, a mantenere alta la voglia di fare.

Noi, da parte nostra, forniremo tutti gli strumenti possibili perché questo avvenga.

Pubblicato il 27/08/2019 alle ore 13:02

Hai trovato utile questo contenuto?