Questo sito e/o gli strumenti di terze parti incluse in esso, utilizzano i cookie con finalità illustrate nella cookie policy. Accettando i cookie con il pulsante qui sotto acconsenti all’uso dei cookie.

Caricamento...

Le idee a sostegno di Emergency

Ci siamo interrogati a lungo su come dare il nostro contributo alla gestione dell'emergenza sanitaria che stiamo vivendo a livello mondiale. Fin dal primo giorno abbiamo sentito l'esigenza di fare qualcosa di concreto, non con una semplice donazione, ma anche e soprattutto con l'azione. 

Ci siamo quindi chiesti: quali dei nostri strumenti possiamo utilizzare? Non siamo medici o infermieri, siamo creativi, informatici, project manager, esperti in comunicazione. Dunque che fare?
Ma certo, mettere a disposizione la nostra piattaforma. E raggiungere così due obiettivi distinti: devolvere in beneficenza il ricavato dalla vendita delle nostre bacheche e incentivare i nostri utenti a mantenersi attivi in un periodo così faticoso, utilizzando il tempo a disposizione per costruire oggi dei progetti da realizzare domani. 

Il momento è difficile, siamo tutti spaventati, affaticati. C'è chi ha vissuto e sta vivendo in prima persona questa terribile tragedia, chi sta perdendo il lavoro, chi è solo, chi una casa in cui restare nemmeno ce l'ha. Chi è disorientato e chi oppresso. E di fronte a tutto questo non possiamo che sentirci un po' impotenti. 

Abbiamo una sola arma, quella di incentivare chi ci segue a non perdere la speranza, a concentrarsi su qualcosa di concreto nell'attesa che questa pandemia ci dia un po' di tregua per tornare a pensare alle nostre vite, magari, perché no, da tante diverse prospettive. 

Attraverso la nostra piattaforma ogni mente creativa può accedere a uno spazio per descrivere la propria idea in tutta sicurezza. Attraverso questo spazio tutte le idee, non solo quelle direttamente collegate con la risoluzione dell’emergenza, possono fare la loro parte.

Le nostre bacheche da qualche giorno possono essere acquistare con 10, 20 o 30 euro, cifre che verranno devolute interamente a Emergency, come sempre in prima linea nelle gravi crisi sanitarie. In Italia e nel mondo. 

È dalle buone idee che nascono le migliori soluzioni. E che come tali vanno il più possibile incentivate.

Rimbocchiamoci le maniche, anche se non diamo spazio alle nostre idee da un po'. Cerchiamo di attingere alle nostre risorse personali, senza giudizio, senza paura. Mettiamo nero su bianco quei progetti a cui non pensiamo più perché siamo stati presi da mille altre cose. È un altro modo per entrare in contatto con noi stessi e con gli altri, un incentivo a sentire il parere di un professionista.
Un modo per compiere due azioni in una sola: per noi stessi, concedendoci spazio e fiducia per sviluppare i nostri progetti, e per la comunità, supportando il grande lavoro di Emergency.

Credits
Foto copertina: Emergency_Andrea Simeone
Foto 1, 3, 4: Emergency_Sergio Caizzi
Foto 2: Emergency

Pubblicato il 15/04/2020 alle ore 11:01

Hai trovato utile questo contenuto?